Il 5°Clone



Capitolo 3: Classi

Capitolo 3: Classi


Dark Sun v.3.5 utilizza parecchie varianti delle classi standard di Dungeons & Dragons base, attraverso piccoli accorgimenti che migliorano il gusto dell’ambientazione. Inoltre, nell’ambientazione vengono presentate tre nuove classi. Il gladiatore ed il templare coprono ruoli unici propri di Athas, mentre il bardo è cambiato così radicalmente da dover essere considerato come una nuova classe.


Abilità di Classe

Le note seguenti si applicano a tutte le classi di Dark Sun v.3.5:

Alfabetismo: Tutti i personaggi che iniziano su Athas sono incapaci di leggere. Per divenire istruiti in un linguaggio devono acquisire gradi nell'abilità Alfabetismo. Soltanto i templari, i maghi e la classe per PNG del nobile hanno Alfabetismo come abilità di classe.

Nuotare: Athas è un mondo desertico; la maggior parte degli abitanti non avranno mai accesso ad alcun genere di grande massa d’acqua per nuotarci. Di conseguenza, Nuotare (For) è un'abilità di classe incrociata per tutte le classi, con l'eccezione dei chierici dell’elemento acqua.





Dietro il Velo: Selezione della Classe

Si può notare che ci sono delle classi non descritte qui. Alcuni di queste sono classi base che sono state ritenute inappropriate allo stile dell’ambientazione di Dark Sun. Altre sono classi di precedenti edizioni di Dark Sun che non vanno bene nel contesto della attuale edizione.

Mercante: La classe mercante, presente in edizioni precedenti dell’ambientazione di Dark Sun non è qui inclusa perché ha benefici e tratti quasi tutti inclusi nel set standard delle abilità. Impersonare un personaggio mercante è facile usando una classe standard con abilità focalizzata, come il ladro o il bardo, o usando la classe PNG di esperto. L’appartenenza nelle grandi caste di mercanti può essere coperta da Classi di Prestigio.

Monaco: Ci sono molti conventi su Athas, nonostante la scarsa visibilità data nel precedente Dark Sun alla figura di un artista marziale quale il monaco descritto nel Manuale del Giocatore. I monaci sono troppo pochi di numero per garantire una classe base.

Paladino: L'idea di fare del bene per il bene va contro al tono e al tema dell’ambientazione di Dark Sun. Non c’è alcun dio a ricompensare gli atti di altruismo, ne’ grandi tradizioni di cavalleria e nobiltà a promuoverle. In sua assenza, Athas è un mondo dove comportarsi male è la norma.

Spadaccino spirituale: Non c'è nessun precedente di un concetto simile al spadaccino spirituale in nessun precedente materiale su Dark Sun. In un mondo di grandi psionici, povero di metalli, la capacità di manifestare un'arma che usa la mente ha comunque, il suo posto. Non ci sarebbero probabilmente abbastanza spadaccini spirituali da garantire una classe base che avrebbe bisogno di essere introdotta nel mondo della campagna.

Stregone: Meccanicamente, il lancio spontaneo di un mago ed uno psion sono simili, così includere lo stregone toglie parte dell'unicità dello psion. Così anche l’esistenza di un incantatore arcano senza un libro degli incantesimi viola il sapore dell’ambientazione di Dark Sun.

Alcuni DM scelgono di giocare Dark Sun come una campagna di bassa magia e scarsi bottini. In tal modo, il monaco e lo spadaccino spirituale potrebbero divenire non equilibrati a causa della loro mancanza di dipendenza dai bottini.

I DM sono liberi di includere qualsiasi classe base nelle loro campagne su Dark Sun, ma queste classi non appariranno in alcune versione ufficiale di Dark Sun.
 

Pannello Utente



Chi c'è online

Prossimi eventi

 

Ultimi file da scaricare

Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

Immagini dalla galleria