Il 5°Clone



Capitolo 3: Classi - Chierico

Chierico



Senza distruzione non c’è nulla da costruire.
- Credo del chierico del fuoco -

In un mondo senza dei, lo spiritualismo su Athas ha scoperto i segreti delle forze primigenie di cui il pianeta stesso è composto: terra, aria, fuoco e acqua. Tuttavia, esistono altre forze che cercano di soppiantare queste e salire al potere al loro posto. Queste forze hanno iniziato una battaglia contro gli elementi della creazione proprio sul loro terreno in forma di perversioni entropiche degli elementi stessi: magma, pioggia, limo e sole.

Avventure: Le motivazioni dei chierici sono una miriade. Gli sciamani halfling della Foresta del Crinale e i mullah delle antiche famiglie mercantili sono mossi da propositi assai differenti. Alcuni chierici sono semplicemente affamati di potere e vanno all’avventura per guadagnare forza e perseguire i loro fini. Molti chierici si avventurano per scoprire un mezzo per salvare il pianeta morente e invertire la distruzione delle passate età.
Nel profondo deserto, molti chierici ricoprono il ruolo di guide spirituali e guaritori tra le tribù nomadi, sebbene molti abbiano anche ruoli protettivi. Una cosa che tutti i chierici dell’acqua, dell’aria, del fuoco e della terra condividono è di vedere Athas tornare ad una condizione pienamente risanata e l’opposizione nei confronti di coloro che vorrebbero distruggerla. Questi chierici sono impegnati ad arrestare il progressivo decadimento ambientale del pianeta, una visione che condividono con i druidi. Le avventure che concedono ai chierici una certa misura di vendetta contro coloro che distruggono la terra vengono intraprese volentieri.
I chierici del limo, del magma e del sole, tuttavia, cercano di impedire che il pianeta venga risanato. Questi chierici si dedicano a spingere il pianeta sempre più giù lungo il sentiero che ha portato Athas al suo stato attuale.
I chierici della pioggia erano un tempo una forza del risanamento, ma con l’avvento delle distruttive Tempeste di Tyr, ci sono stati chierici della pioggia che hanno lavorato sia per la distruzione che per la rivitalizzazione di Athas.

Caratteristiche: I chierici sono i dominatori delle forze elementari: possiedono delle impareggiabili capacità soprannaturali per dirigere ed imbrigliare l’energia elementale, e lanciano incantesimi elementali. Tutte le cose sono composte in una certa misura dei quattro elementi, perciò i chierici possono usare i loro poteri elementali per guarire o danneggiare gli altri.
Grazie alla loro affinità con gli elementi, i chierici possiedono un certo numero di capacità soprannaturali elementali.
Sebbene poco compresa, esiste una connessione tra le forze elementali e la natura della non morte. I chierici possono scacciare, controllare o perfino distruggere i non morti.
Athas è un mondo pericoloso, e questo impone che i chierici debbano essere in grado di difendersi efficacemente. I chierici sono addestrati nell’uso delle armi semplici e, in qualche caso, di armi da guerra. Gli viene anche insegnato ad indossare e usare le armature, dal momento che indossare un’armatura non interferisce con gli incantesimi elementali come fa con quelli arcani.

Religione: Diversamente dai chierici che si trovano su altri mondi, i chierici elementali generalmente non si radunano presso dei templi, né sono parte di una religione uniforme e organizzata. La vocazione di ciascun chierico per le forze primigenie degli elementi è personale, individuale. Alcuni chierici credono di stabilire, al momento della loro iniziazione, un patto con degli esseri potenti, i signori elementali, che garantiscono dei poteri a coloro che li contattano. Altri credono che gli elementi non siano né malevoli né benevoli, ma solo uno strumento da usare o una forza da imbrigliare. Comunque sia, tutti i chierici desiderano la preservazione del loro elemento patrono, sebbene le ragioni per questo siano molte e differenti.
I chierici si trovano ovunque su Athas. La maggior parte dei chierici comuni e’ costituita da girovaghi che predicano il concetto della preservazione con la speranza di riportare Athas ad una condizione più verde. I girovaghi sono generalmente ben accolti da chi abita nel deserto, come gli abitanti dei villaggi e le tribù di schiavi. Essi curano gli ammalati e guariscono i feriti, aiutando talvolta perfino a sconfiggere minacce locali. Altri chierici agiscono come guardiani di piccoli santuari nascosti, che loro sperano possano creare un canale più diretto verso il piano elementare che venerano e fortificare i loro poteri e incantesimi. Le società tribali e primitive includono degli sciamani, che si prendono cura dei bisogni spirituali dei loro gruppi, offrendo consiglio ai capi e fornendo protezione e offesa soprannaturali. Infine, alcuni chierici risiedono nelle città, dove per lo più lavorano contro i re-stregoni e i loro templari. In esse predicano discretamente il messaggio della preservazione alla cittadinanza, e talvolta lavorano perfino con l’Alleanza Velata.

Background: Su Athas i chierici vengono da ogni estrazione sociale e non sono parte di organizzazioni religiose di nessun tipo. Al massimo, un chierico può avere uno o due discepoli, o forse potrebbe aver eretto un santuario dedicato al suo elemento patrono, ma questi casi sono rari. Un mentore con una simile affinità elementale inizia colui che desidera diventare un chierico di ruolo, sebbene il processo sia differente per ciascun elemento. Comune durante l’iniziazione di molti elementi è un test di qualche tipo, di solito studiato per mettere alla prova l’ardore e la determinazione del postulante.
Le precise circostanze per le quali un personaggio viene in primo luogo chiamato ad adorare e riverire gli elementi sono uniche per ciascun individuo. Solitamente è durante l’infanzia che c’è qualche indicazione personale che la via del chierico sia il cammino giusto per il personaggio. Qualche volta, tuttavia, è chiara fin dalla nascita una forte affinità per un elemento rispetto ad un altro. La maggior parte viene iniziata al ruolo di chierico da giovane adulto, sebbene non sia insolito per persone più anziane seguire la chiamata più tardi durante la loro vita.

Razze: Tutte le razze includono chierici nelle loro società, sebbene ciascuna razza possieda differenti prospettive riguardo ciò che comporta il ruolo del chierico. In quanto maestri del mito e dei misteri elementali, la maggior parte dei chierici occupano un posto di rispetto all’interno delle loro rispettive società. Tuttavia più di una razza ha differenti affinità per un elemento rispetto ad un altro. I nani diventano praticamente sempre chierici della terra, una connessione che hanno condiviso fin da prima della cacciata dalle loro sale sotto le montagne. La determinazione e la dedizione ossessiva dei nani si sposano perfettamente con la durevole terra. Gli elfi più spesso riveriscono l’acqua, il fuoco o i venti. Essendo nomadi, raramente sentono una radicata affinità per la terra. I thri-kreen sono noti per allearsi con tutti gli elementi con l’esclusione del fuoco. Questo sembra derivare da una diffidenza verso le fiamme, che è comune in molti kreen.

Altre Classi: In un gruppo di avventurieri, il chierico frequentemente ricopre i ruoli di consigliere e protettore. Il chierico spesso possiede un incrollabile disprezzo per i maghi e i loro incantesimi arcani. La maggior parte dei chierici è ben consapevole del pericolo che la stregoneria rappresenta per il pianeta morente, e osserva con attenzione coloro che controllano tale potere. Parlando in generale, i chierici sono tutti in buoni rapporti tra di loro, poiché riconoscono un antico patto fatto dai loro antenati per mettere da parte le differenze in opposizione alla distruzione di Athas. Tuttavia, i chierici i cui elementi sono diametralmente opposti spesso si scontrano riguardo i mezzi usati per raggiungere i loro scopi, e talvolta questo ha portato a spargimenti di sangue.



Informazioni sulle Regole di Gioco

Eccetto per quanto riportato in seguito, i chierici in Dark Sun seguono le regole esposte nel Manuale del Giocatore.


Privilegi di Classe

Competenze nelle armi e nelle armature: I chierici sono competenti nell’uso di tutte le armi semplici e delle armature leggere.

Elemento adorato, domini e incantesimi di dominio: Invece di scegliere una divinità, i chierici di Athas scelgono un elemento da adorare. Una lista di elementi viene fornita nella Tabella 3-2: Gli Elementi. L’elemento del chierico influenza il tipo di incantesimi che può lanciare, le sue capacità soprannaturali, e potrebbe influenzare, fino ad un certo punto, i suoi valori personali e come gli altri lo percepiscono all’apparenza.

Scacciare o intimorire i non morti (Sop): L’elemento o il paraelemento adorato non ha alcun impatto sulla capacità del chierico di scacciare o intimorire i non morti. I chierici buoni possono scacciare o distruggere i non morti normalmente. I chierici malvagi possono intimorire o comandare i non morti normalmente. I chierici neutrali possono scegliere di scacciare o intimorire i non morti al momento della creazione del personaggio. Tuttavia, tutti gli elementi e i paraelementi considerano i non morti come una violazione dell’ordine naturale delle cose. Sebbene i chierici malvagi siano liberi di controllare i non morti, ci si aspetta che in seguito li distruggano.


Ex Chierici

Dal momento che gli incantesimi e le capacità soprannaturali dei chierici non si originano da una divinità di alcun tipo, un chierico non deve limitare le proprie attività al supporto del suo elemento su Athas. Tuttavia, grossolane violazioni degli obblighi che ci si aspetta dalla sua classe potrebbero risultare nella perdita di incantesimi, capacità di classe e della capacità di guadagnare livelli come chierico, a discrezione del DM. Le violazioni grossolane possono comprendere l’utilizzo di armi in modo contrario alle preferenze del proprio elemento.
I chierici possono diventare multiclasse liberamente, ma ci sono alcune limitazioni al loro comportamento. Chierici/maghi che sono anche profanatori sono estremamente rari, dal momento che le loro classi sono antitetiche se il personaggio è un chierico dell’acqua, dell’aria, del fuoco e della terra, e l’esistenza di un tale personaggio è motivo sufficiente per la perdita delle capacità di classe come descritto sopra. Tali chierici/maghi che praticano la profanazione sono probabilmente seguaci del limo, del magma o del sole.



                                                                                                                                                                        

Elemento

Elementi Adiacenti

Domini

Acqua

Limo e Pioggia

Acque Viventi, Disperazione dell’Annegato, Fuoco dal Cielo, Miraggio del Deserto

Aria

Pioggia e Sole

Bocciolo del Cielo, Furia delle Tempeste, Tuono Rombante, Venti Avversi

Fuoco

Magma e Sole

Ira del Signore del Fuoco, Fuoco dal Cielo, Furia della Montagna, Occhi di Fuoco, Spirito Ardente

Limo

Acqua e Terra

Cuore Morto, Danza della Rovina, Sabbie Spezzate, Uccisore dell’Anima

Magma

Fuoco e Terra

Cuore Morto, Furia della Montagna, Sabbie Spezzate, Venti Avversi

Pioggia

Acqua e Aria

Danza della Decadenza, Fredda Malizia, Furia delle Tempeste, Tempeste Ristoranti

Sole

Aria e Fuoco

Chiarezza della Luce, Fiore del Cielo, Ira del Signore del Fuoco, Miraggio del Deserto

Terra

Limo e Magma

Abbraccio della Terra, Danza della Decadenza, Furia della Montagna, Pietra Forgiata, Umiltà della Terra

  

Pannello Utente



Chi c'è online

Il GDR di Zargo!

 

Ultimi file da scaricare

Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

Immagini dalla galleria