Il 5°Clone



Dustmen - I Cinerei: Classi di Prestigio

 Sacerdote della Polvere

 

 

            Da tempo immemore, i Cinerei coltivano una relazione particolare con i non-morti. Chiunque sa che la Tregua dei Morti permette loro di vivere in pace con queste sinistre creature e, entro certi limiti, di controllarle. Pochi, però, conoscono in profondità i meccanismo che governano questa tregua, anche tra i Cinerei stessi.      Alcuni di loro utilizzano lo loro intera vita per cercare di far luce su questi meccanismi e sulle energie che li regolano. I Sacerdoti della Polvere diventano così capaci di controllare i non-morti come pochi altri chierici riescono a fare, fino a poter evocare e chiamare in battaglia un’intera armata di non-morti.

Requisiti
Per poter diventare un Sacerdote della Cenere è necessario possedere i seguenti requisiti
Abilità:  Conoscenze (Non Morti) 10 gradi
Talenti:  Tregua dei Morti
Speciale:  L’abilità di Scacciare o Intimorire I Non Morti.*

 

 

*Molte divinità, come ad esempio Pelor, molto probabilmente non consentirebbero ai loro sacerdoti di scegliere questa classe, perciò il DM potrebbe decidere di proibire ad alcuni culti l’accesso a questa classe considerandoli caso per caso.

 

 

Abilità di Classe     
Le abilità di classe per un Sacerdote della Cenere (e le caratteristiche chiave per ogni abilità) sono Concentrazione (Cos), Artigianato (Int), Conoscenze (Non Morti) (Int), Conoscenze (Arcane) (Int), Conoscenze (Religioni) (Int), Professione (Sag), Scrutare (Int), e Sapienza Magica (Int).

Livello di classe

 

 

Bonus attacco base

 

 

TS Temp

 

 

TS Rif

 

 

TS Vol

 

 

 

 

 

Speciale

 

 

Incantesimi al giorno/ Incantesimi conosciuti

 

 

1

 

 

+0

 

 

+0

 

 

+0

 

 

+2

 

 

 

 

 

Affinità all’energia negativa, Danni dell’Intimorire +1d6, Intimorire Sommato

 

 

 

 

 

2

 

 

+1

 

 

+0

 

 

+0

 

 

+3

 

 

 

 

 

Seguaci Extra I

 

 

+1 livello alla classe esistente

 

 

3

 

 

+2

 

 

+1

 

 

+1

 

 

+3

 

 

 

 

 

Danni dell’Intimorire +1d6

 

 

 

 

 

4

 

 

+3

 

 

+1

 

 

+1

 

 

+4

 

 

 

 

 

Affascinare Non Morti I

 

 

+1 livello alla classe esistente

 

 

5

 

 

+3

 

 

+1

 

 

+1

 

 

+4

 

 

 

 

 

Danni dell’Intimorire +1d6

 

 

 

 

 

6

 

 

+4

 

 

+2

 

 

+2

 

 

+5

 

 

 

 

 

Resistere allo Scacciare

 

 

+1 livello alla classe esistente

 

 

7

 

 

+5

 

 

+2

 

 

+2

 

 

+5

 

 

 

 

 

Danni dell’Intimorire +1d6

 

 

 

 

 

8

 

 

+6

 

 

+2

 

 

+2

 

 

+6

 

 

 

 

 

Seguaci Extra II

 

 

+1 livello alla classe esistente

 

 

9

 

 

+6

 

 

+3

 

 

+3

 

 

+6

 

 

 

 

 

Danni dell’Intimorire +1d6

 

 

 

 

 

10

 

 

+7

 

 

+3

 

 

+3

 

 

+7

 

 

 

 

 

Affascinare Non Morti II

 

 

+1 livello alla classe esistente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Punti abilità ad ogni livello 2 + modificatore di Int.

Privilegi di Classe
Le voci seguenti descrivono i privilegi di classe del Sacerdote della Cenere.

 

 

Dado Vita:  d8

Competenza nelle armi e nelle armature: i Sacerdoti della Cenere non guadagnano alcuna competenza nelle armi e nelle armature.

Incantesimi al giorno/ Incantesimi conosciuti:  ogni volta che un Sacerdote della Cenere guadagna un livello pari, guadagna anche nuovi incantesimi al giorno e incantesimi conosciuti come se fosse avanzato di un livello di incantatore in una classe precedente. Se si possiedono livelli in più di una classe di questo tipo bisogna sceglierne una.

 

 

Affinità all’Energia Negativa:  tutti i Sacerdoti della Cenere intimoriscono i Non Morti anziché scacciarli e lanciano spontaneamente incantesimi di Infliggere anziché di Cura, indipendentemente dall’allineamento.

 

 

Danni dell’Intimorire:  per ogni livello dispari che possiedono, i Sacerdoti della Cenere possono tirare un d6 aggiuntivo quando calcolano i danni dell’Intimorire.

 

 

Intimorire Sommato:  i livelli da Sacerdote della Cenere si sommano a quelli da Chierico nei tiri per Intimorire Non Morti.

 

 

Seguaci Extra I:  i Sacerdoti della Cenere possono comandare il 50% di Non Morti in più rispetto ad un Chierico di pari livello, arrotondando per difetto.  Ad esempio, Oridi Malefin, un Chierico/Sacerdote della Polvere di 18-esimo livello potrebbe comandare normalmente 18 Dadi Vita di Non Morti. Con questa abilità, Oridi potrebbe comandare 27 DV di Non Morti.

 

 

Affascinare Non Morti I:  i Sacerdoti della Cenere hanno meno difficoltà a comandare I Non Morti di un normale Chierico. Con questa abilità, un Non Morto intimorito è comandato dal Sacerdote della Cenere se il numero dei suoi DV è inferiore al livello di classe del Sacerdote.

 

 

Resistere allo Scacciare:  tutti i Non Morti Comandati dal Sacerdote della Cenere hanno Resistere allo Scacciare +2 (quest’abilità non ha effetto sul Sacerdote della Cenere stesso).

Seguaci Extra II:  con questa abilità, i Sacerdoti della Cenere possono comandare un numero di Non Morti i cui DV siano pari al doppio del loro livello (quest’abilità sostituisce Seguaci Extra I).

 

 

Affascinare Non Morti II:  il Sacerdote della Cenere può ora comandare ogni Non Morto che intimorisce.

Lame della Morte

 

 

"La Lama della Morte uscì dal nulla. Si muoveva come morte liquida – veloce, fluido e nero. Come tutti loro, portava una lunga spada ricurva che sprigionava una sorta di energia nera.  In effetti, aveva un bagliore nero se una cosa del genere è possibile.  Prima che potessimo reagire, si mosse verso Erbert e colpì verso l’alto con la sua spada. Era chiaro che la ferita fosse mortale ed Erbert perse conoscenza immediatamente.  Iniziò a cadere, ma prima che toccasse suolo, la spada fendette l’aria di nuovo ed  Erbert morì prima ancora di colpire il suolo. Pensavamo che questo fosse grave, ma diventò peggio quando il corpo di Erbert si rialzò e si trascinò avanti per combattere al suo fianco!"

 

 

- Anonimo avventuriero il cui gruppo si è ritrovato nei guai con i Cinerei.

 

 

Le Lame della Morte sono nuove, almeno secondo il parere dei Cinerei, ovvero sono in circolazione da un paio di secoli. Il loro compito è semplice: accompagnare coloro che offendono i Cinerei al prossimo stadio di morte. Vedete, sebbene i Morti non si offendano veramente quando la gente li colpisce, insulta, o più semplicemente li osteggia, non possono nemmeno lasciarli fare.  Se permettessero a questo tipo di azioni di ripetersi, ben presto la gente comincerebbe a calpestare i Morti, e questo non è accettabile. La loro risposta a questo piccolo problema sono le Lame della Morte.

 

 

Come tutti i Morti, le Lame della Morte sono fredde e prive di emozioni e mandano a morte le loro vittime senza malizia o rabbia. No, stanno solo facendo ciò che va fatto. Coloro che li hanno visti all’opera sostengono che sono un vero spettacolo da osservare.  Si muovono come se danzassero evitando i colpi dell’avversario e colpendo con tetra efficacia.  Le loro spade sono percorse d energia negativa e rianimano I cadaveri di coloro che uccidono, così che nella non morte possano servire coloro che hanno offeso in vita.

Pannello Utente

Chi c'è online

Il GDR di Zargo!

Prossimi eventi

 

Ultimi file da scaricare

Creata sulla base delle liste by Darken&Erestor, ringrazio Necrid per avermi permesso di util...

Immagini dalla galleria